NIKI APRILE GATTI………FINALMENTE QUALCUNO PARLA!!!! (IL COMMENTO ANONIMO)

L’Indifferenza è abulia,è parassitismo,
è vigliaccheria, non è  vita.
Perciò odio gli Indifferenti”
A. Gramsci

POST DEL 31 AGOSTO 2009

Ho letto su un blog da me frequentato e nel quale spesso si è
affrontata la storia di Niki,
e dove ho lasciato io stessa diversi commenti, questo
commento anonimo:
“se ti va di contattarmi ti farò mettere piu’
post sul tuo sito . So di molte cose
sull’omicidio suicidio di Gatti . Ma
siccome sono implicato non posso
denunciare”
Non potete neanche immaginare le sensazioni che ho avuto
in quell’istante ……
Per me non è stata alcuna rivelazione, né tantomeno una
affermazione, io l’ho saputo da sempre,”una mamma lo sa” , ho

iniziato la mia battaglia per la Verità da subito e
ora potete ben vedere tutti, che non mi sono sbagliata.
“La frase se ti va di contattarmi ti farò mettere piu’ post sul tuo

sito” era chiaramente rivolta al blogger.
Altro commento Anonimo:
“ma secondo lei come si possono sentire gli
amici di San Marino dopo quello che e’
accaduto e che non riescono a spiegarsi ?Ma
cosa pensa che siano tutti mafiosi gli amici di
San Marino ?Oppure sono incappati in
qualcosa piu’ grande di loro ….. “
Ma allora non ho sbagliato neanche in questo????

….C’è il “qualcosa” piu’ grande di loro????
Le mie nottate di ricerca e quelle del Comitato Verità e Giustizia
per Niki, non sono state infruttuose, anzi, mi sembra non
abbiamo davvero sbagliato nulla!!
Trovo ancora sul blog questo sito:
“LA VERITA’ SULLA MORTE DI TRE PERSONE A PERUGIA”
“NON SOLO NIKI”
Ricordate l’Inchiesta di Perugia sull’omicidio di Salvatore Conte
e che poi, per alcuni versi, qualche personaggio si intrecciava con
FlyNet e l’intrigo internazionale sull’899…..,
l’ombra della mafia e conseguentemente con l’Inchiesta
fiorentina ??
L’assassino di Salvatore Conte (Inchiesta Perugia)

Russo Marcello
il 22 Marzo 2009 si è suicidato nel carcere di Voghera (PV) e
sentite… La mamma di Russo non crede all’ipotesi del suicidio:
“Non si è ucciso – ha detto all’avvocato del figlio – aveva saputo
che veniva trasferito a Perugia e voleva parlare con il
Pubblico Ministero, aveva tante cose da dire”. (La Nazione, 1
aprile 2009)
Falcone diceva: “Ci si pente solo se lo Stato
dimostra di voler far seriamente la lotta alla
Mafia” diversamente ……
….si lasciano solo messaggi Anonimi!!!
Niki non aveva nulla a che fare con tutto questo, di mafia in
casa mia ne abbiamo solo sentito parlare in TV e la sua unica
colpa è stata quella di andare a lavorare in un posto, rivelatosi
“dopo” ….non “sicuro” con persone “non sicure” e di “non
avvalersi della facoltà di non rispondere”, ma capite, bastava

anche solo dicesse, esempio “ vado a prendere i contratti
telefonici da Tizio e li consegno a Caio” ……
E per rispondere all’altro messaggio Anonimo degli “amici” di
San Marino, davvero non si sentono neanche “un pochino” in
imbarazzo ORA, dopo il messaggio dell’Anonimo , quando

andavano dicendo che ero impazzita per la perdita di Niki e
“solo” per quello gridavo all’Omicidio???
E’ impazzito anche quello che sa e vorrebbe
parlare proprio dell’omicidio di Niki?????
SOLO ADESSO SI PONGONO DEGLI INTERROGATIVI??? E
QUATTORDICI MESI A COSA SONO SERVITI??? PERCHE’ NON SI
SONO FATTI AVANTI IMMEDIATAMENTE (chi era rimasto fuori
“miracolosamente”e gli altri dopo la scarcerazione) PER
SAPERE E VEDERE LE CARTE E “CAPIRE”???
“Forse” non ce n’era bisogno???
Un Avvocato sentito in seguito mi disse:
“QUI CI SONO TUTTI GLI ESTREMI, DATO IL COMPORTAMENTO
DI QUESTE PERSONE, PER L’ACCUSA DI “ISTIGAZIONE AL
SUICIDIO”……
Non

ho voluto percorrere quella strada perché ho sempre
sentito che era STATO AMMAZZATO e l’Anonimo ne è la
concreta dimostrazione!!!!
(Niki non si sarebbe Mai suicidato, ed anche se lì dentro ha
capito di essere stato utilizzato per un sistema di cui non ne
conosceva le origini e delle persone che fuori stavano
facendo un gioco “sporco”, aveva visto ME, e sapeva che
non lo avrei mai lasciato in mano a quelle persone, ma che
avrei preso in mano io la situazione e in men che non si dica
lo avrei tirato fuori da lì, con l’altro Avvocato stavamo già
preparando i documenti per i domiciliari e ne avrebbe fatto
richiesta lo stesso giorno dell’interrogatorio e quindi Niki
sarebbe stato tranquillizzato anche da questo, mentre
l’Avvocato scelto da “altri” al mio domandare che cosa avesse
detto a Niki, mi rispose: “Signora io devo studiare il caso, ho
detto a Niki che lui deve pensare di essere ammalato e di
dover trascorrere un periodo lì, come fosse in
ospedale(????????????????????????????????), poi gli ho

anche chiesto con chi posso parlare per sapere qualcosa e lui
mi ha detto di parlare con ….X e Y ….”
(il mio cuore si fermò ….. erano le due persone dalle quali io
cercavo di sapere qualcosa in quei tre giorni e che non
facevano altro che “remare contro”. Sono, pensate, le due
persone in seguito denunciate ……. da me e che Niki ancora
pensava essere le persone di cui poteva fidarsi …… che potevano
spiegare la sua posizione in mezzo a quello schifo!!!!)
Se fossero stati Amici, avrebbero lasciato fare alla famiglia
ogni cosa, dalla scelta dell’Avvocato a ciò che competeva
solo ed esclusivamente la Famiglia.
Nessuno si sarebbe MAI permesso, se era un Amico Vero di
entrare in merito ad una vicenda che la sua Stupidità non gli
permetteva di gestire tanto che si sono fatti gestire…. da
“ALTRI” e mi hanno fatto ammazzare un figlio!!
Nessuno si sarebbe permesso di fare un telegramma e che
TELEGRAMMA… CON QUANTO SENTIMENTO!!!!!

Nessuno avrebbe permesso il FURTO …..
Senza alcuna vergogna hanno negato anche l’esistenza della
macchina di Niki fornendo un telaio che era quello della sua
macchina precedente!!!
Solo questo chiarisce molto del livello comportamentale!!

E premetto che quando si parla di tali “amici” certamente
non intendo il titolare, le cui responsabilità sono a mio
avviso, ben diverse…..
Magari non li avesse MAI incontrati sulla sua strada!!!! Ora
era ancora Vivo e stava con me…
Ma queste sono cose che si discuteranno con questi “amici”
nelle sedi processuali adeguate.
Carissimi del blog la prova di questo Anonimo, anche se
purtroppo Anonimo, ci conferma tutto, e non vi ringrazierò
mai di essermi stati tutti vicini!!!
Prego con il cuore il Segretario di Giustizia Augusto Casali
della Repubblica di San Marino, anche alla luce di questi nuovi
fatti, di non demordere con l’Italia, lui se vuole potrà,
laddove io non sono purtroppo riuscita!!
Io penso che, se la lavatrice è sempre in funzione, non è
colpa della lavatrice, è colpa di chi i panni li sporca!!

GRAZIE ANONIMO!!
Che Dolore ……..Straziante, Indicibile,
Inesprimible,…Incomunicabile!

Il Giornale del nostro bravo David Oddone, “L’Informazione di
San Marino” è in Edicola oggi nella Repubblica,e riporta
questa notizia con dovizia di particolari!!
Grazie David Oddone!!

Un pensiero su “NIKI APRILE GATTI………FINALMENTE QUALCUNO PARLA!!!! (IL COMMENTO ANONIMO)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *