Archivi tag: sit-in Montecitorio

NIKI APRILE GATTI E IL SIT-IN A MONTECITORIO

Dal vecchio blog ….

post del 11/02/2009

GRAZIE A
TUTTI!! SIAMO RIUSCITI A RIEMPIRE UN AUTOBUS!!!
PARTENZA ORE 8,30 DALLA
LIBRERIA MONDADORI DI AVEZZANO – VIA MONSIGNOR
BAGNOLI 86 RITORNO PREVISTO ORE 18,30
L’AMORE APRE TUTTE LE PORTE E SMUOVE LE MONTAGNE!!!
GRAZIE

sit-in4
Il Comitato Verità e Giustizia per Niki ha ottenuto ieri
l’autorizzazione dalla Questura di Roma, per il Sit-in che si terrà
l’11 Febbraio 2009 a Roma (mercoledì)
in Piazza Montecitorio dalle ore 11,00 alle ore 16,00.
La nostra preghiera come Comitato, per una migliore
organizzazione, a coloro che abitano ad Avezzano e che vogliono
aderire, è di contattarci telefonicamente (0863/416620) o presso
la Libreria Mondadori dei genitori di Niki, in modo che si possa
organizzare il trasporto a Roma con un autobus. Ringraziamo
anticipatamente tutti coloro che aderiranno, ricordando che Niki ha
bisogno di Verità e di Giustizia, come noi che lottiamo, perchè la
Sua Verità è la nostra, e la Sua Giustizia è la nostra.
Capiamo che è un giorno lavorativo, e che quindi comporterà un
grosso sforzo, ma facciamolo l’11 febbraio, per evitarne altri
domani….
Il Comitato Verita’ e Giustizia per Niki Aprile Gatti, ringrazia il
Comitato Madri per Roma Citta’ Aperta, per l’incondizionato
appoggio,disponibilità, e per la partecipazione all’evento.
TROVA IL TEMPO DI ESSERE AMICO
Comitato Verità e Giustizia per Niki Aprile Gatti
La Vostra vicinanza mi è stata di conforto, in questi sette
lunghissimi,interminabili mesi, al SILENZIO DEI TANTI, si è
contrapposto il Vostro
“SCATENIAMOCI TUTTI” che è stato bellissimo, ora c’è la Piazza,
cerchiamo di occuparla, nessuno potrà ridarmi il mio adorato Niki,

ma gli possiamo dare la Voce che gli hanno tolta così brutalmente,
disumanamente…….
Vi vorrei dire tante cose, ero in attesa di una trasmissione che lo
avesse consentito, non perdo le speranze che ancora possa
accadere, facciamo vedere una piazza piena, potrebbe essere di
stimolo?????
Sapete Novità non ce ne sono da NESSUNA parte, ti fanno sentire
invisibile e muta, tu Urli, fanno uscire articoli di giornali a San
Marino costantemente,(in Italia NULLA), ma Tu resti invisibile,
nessuno ti prende in considerazione, è come se ti lasciassero fare,
tutto ciò che si ritiene non importante …. vuoi parlare??
Parla, vuoi Urlare? Urla ….. si stancherà … si stancheranno anche
in rete….
Le cose che sono accadute nella mia storia sono paradossali,
assurde, ma sapete, non posso fare nomi, perchè cose importanti
e necessarie e che chiarirebbero MOLTI aspetti della vicenda non
arrivano, però arrivano avvertimenti… Nomi, posti, non possono
essere fatti, perchè i collegamenti chi non riuscirebbe a farli??
“Il reato di diffamazione è previsto dall’art. 595 del codice
penale, e consiste nel fatto di chi comunicando con piu’
persone offende l’onore ed il decoro di una persona non
presente.
E’ punito con la reclusione fino a un anno o con una multa …”
Ora è necessario qualcuno (che non posso essere io) e forse
potrebbe essere un “giornalista” o un “programma televisivo di
indagine” , che direbbe le cose per quelle che sono e rischiando
anche, si, perchè in qualche modo coperti dal loro ruolo o
dall’essenza del loro lavoro (ed anche capaci economicamente di
fronteggiare tali situazioni), perchè a noi “povera” gente metterci
paura….è facile(????)
Vi dico solo un’ultima cosa, il giorno del funerale di Niki (quando è
stato in realtà celebrato anche il mio, stò solo sopravvivendo …)la
piazza era gremita,
Vi prego, Voi che davvero siete Amici,di Niki, nostri, riempiamo
Montecitorio,Voi che sentite dentro, nel cuore, il peso delle
Ingiustizie, della mancanza di Verità, provate a immaginare Niki in
una trappola, dove non poteva difendersi, dove tutti noi eravamo
assenti, a quello che ha potuto sentire e pensare ….quando si è
reso conto , anche solo per un attimo, di ciò che gli stava
accadendo…………
Facciamogli sentire che almeno ORA ci siamo, allora ce lo hanno
impedito, ma ora ci siamo!!
Grazie a tutti

sit-in7
“Se non puoi aiutare cento persone,
aiutane una”


Ornella Gemini

l’Intervista…