NIKI APRILE GATTI, APPLIED MATERIALS, LA PREMIAZIONE ….E LE SUE PAROLE

Momenti….che hanno toccato profondamente il mio cuore…..

premiazione

Eccoli i bravissimi ragazzi che si sono distinti!!

DSCN0706

La cerimonia di premiazione è stata davvero emozionante!

sala

La Preside Dott.ssa  Anna Amanzi è stata davvero eccezionale, ha parlato a lungo di Niki, del suo talento, del suo amore per l’informatica

e ad un certo punto ha tirato fuori i suoi compiti in classe, dai quali aveva estrapolato una frase scritta da Niki :

“In una vicenda bisogna saper raccogliere tutti gli aspetti in modo che la Verità ci venga mostrata” ……

…..Anche Niki si è voluto far sentire…..

La Preside stessa si è emozionata invitando a leggere questa frase….oggi….Grazie …per la grande Umanità che ho trovato nella sua scuola Dottoressa Amanzi…Grazie

preside

I ragazzi fra un intervento e l’altro hanno suonato e cantato bellissime canzoni…..

complesso

 

Io avrei voluto dire tante cose….queste..”alcune” le ho dette…..

“Sono orgogliosa di stare qui oggi, in questa scuola che è stata quella di Niki,

dove si è diplomato, e dove ha alimentato le sue speranze e i suoi sogni

per un futuro  che sarebbe dovuto essere radioso.

Voi  vi siete distinti oggi con un progetto che Niki avrebbe apprezzato e condiviso pienamente.

Voi avete tradotto la creatività in qualcosa di eccezionale, avete dato corpo alla ricerca del nuovo

con competenza e capacità.

Ciò in cui credeva Niki, ed è per dargli ancora voce che è stato istituito questo 1° Premio, per

Onorare la sua memoria e trasmettere ad altri ragazzi il suo amore per il sapere.

Lui è stato un ragazzo sfortunato, ha incontrato chi non doveva, il sopruso, la prevaricazione,

mali della nostra Società, e che voi sono certa, combatterete  con forza e diligenza.

In questo percorso la scuola vi aiuta e sostiene con ogni mezzo, anche e soprattutto, come oggi,

valorizzando le vostre capacità.

Voi siete gli apprendisti della vita, del futuro  di questo Paese che ha un gran bisogno di voi per

Crescere e progredire.

Vi auguro di proseguire con serenità, motivazione, impegno e successo  il corso di studi,

e di poter spendere positivamente nella società le vostre conoscenze   e competenze.

Un ringraziamento particolare alla Dott.ssa Anna Amanzi Preside dell’Istituto che ci ha permesso questo

e alla Vostra insegnante  Mariaconcetta Cerasani

Vi abbraccio e vi auguro buone Vacanze” 

DSCN0698

Poi c’è stato l’intervento del Dott. Gabriele De Angelis, Assessore alla Cultura del Comune di Avezzano, molto importante per l’appoggio alla mia battaglia per la Verità e la Giustizia per Niki e elogiando la Premiazione……Graziegiornalista

 L’Aula era piena e dopo la dimostrazione data dal Robot ….

robot

programmazione

DSCN0716

 e le spiegazioni dettagliate date dalla Prof.ssa Mariaconcetta Cerasani

prfess

c’è stata la premiazione….

ragazzo

 Ringrazio davvero tutti, erano presenti chiaramente, anche il  mio Nathan, mio marito ,la mia famiglia, Sara (l’amata cugina di Niki venuta appositamente da Roma) gli Amici di sempre di Niki, i miei, l’Associazione  @N@G (NIKI APRILE GATTI),il Comitato (VERITA’ E GIUSTIZIA PER NIKI)e  un ringraziamento particolare voglio farlo a Ciro Sabatino che è sempre presente e sempre….attivissimo!!! E’ venuto con tutta l’attrezzatura per le riprese…..ed io non ci avevo pensato…ma Lui “sa” esserci !!

Non ho fatto inviti e per questo mi ha fatto ancor più piacere la vicinanza dimostrata da tutti nell’esserci!!

Grazie anche a tutti gli Amici di Fb che, non potendoci essere fisicamente …mi hanno tempestata di telefonate di vicinanza..

oggi

 Questa e’ la Ditta Americana che ha sovvenzionato il progetto del Robot, per evitare la dispersione scolastica!!!! E’ stato davvero tutto bello ed in linea con l’Amore Universale

giorn

 Grazie a tutti  ♥  

 

6 pensieri su “NIKI APRILE GATTI, APPLIED MATERIALS, LA PREMIAZIONE ….E LE SUE PAROLE

  1. Ornella Autore articolo

    Amore mio
    è stata una cerimonia davvero in linea a quello che sei stato!!!
    C’erano Tutti quelli che ti hanno Amato da sempre e per sempre!!

    Ti Amo Shalom
    Mammapersempre

    Rispondi
  2. COMITATO VERITA' E GIUSTIZIA PER NIKI

    Gran bella Premiazione, molto sentita da tutti!

    Ringraziamo anche noi , la scuola, la Preside, i docenti, l’Assessore, i ragazzi
    e la Ditta americana !

    VERITA’ E GIUSTIZIA PER NIKI APRILE GATTI

    Rispondi
  3. Andreina Ghionna

    L’amore conosce strade infinite e si muove con l’intrecciarsi delle sinergie.
    Tanti hanno in questo concorso hanno fatto la loro parte, l’azienda americana, la scuola, la Mamma di Niki, i ragazzi, l’associazione. Ognuno ha messo qualcosa e tutti hanno messo l’amore.
    Niki ha messo le sue parole, scritte da ragazzo, quand’era un ragazzo che la Verità la ricercava e aspettava fiducioso il futuro.
    Tocca a noi, adesso, raccogliere le sue parole.

    Rispondi
  4. Luca Minotti

    …quando la sinergia degli individui e delle istituzioni, come in questo caso, scolastiche, cooperano per qualcosa di veramente buono e sano per la collettività, nn c’è moneta migliore che possa ripagare tutto ciò, fuorché l’unica ricompensa che possa accomunare i Cuori degli esseri umani; l’Amore incondizionato per il TUTTO…

    Rispondi
  5. Pingback: La premiazione, la scuola, la Applied Materials, l’associazione, i ragazzi, Niki e il cuore di tutti. | Associazione Niki Aprile Gatti ONLUS

  6. upupa

    La scuola arranca,soffre,annaspa in una società che non la riconosce e sostiene nel suo compito fondamentale: educare le nuove generazioni.
    Oggi,però, questa deve misurarsi con le nuove complessità,deve mettere in campo opportunità diverse per rispondere ai bisogni dei giovani pur non dimenticando che la scuola è il luogo dove nasce,cresce e si diffonde la cultura…
    Lo scenario che si prefigura è un rinnovamento reale e significativo che si realizza con le pratiche virtuose messe in campo dagli insegnanti e che molto spesso sono nascoste dietro il “silenzio” di questi docenti non sempre apprezzati.
    Capita poi che in una scuola accada che il “ bene relazionale” tra docenti e prima ancora tra alunni e docenti realizzi il bene più prezioso: Il lavoro in equipe che valorizza al massimo le persone.
    L’esempio è questo progetto magistralmente condotto e realizzato da un gruppo di ragazzi che hanno “osato” sfidare il “ conosciuto” e realizzato il “nuovo”.
    Ciò è stato possibile anche perché i ragazzi hanno avuto di fronte degli adulti che credono in quello che fanno e riescono a trasmetterlo con fiducia…
    E non è questo di cui hanno bisogno i giovani?
    La cerimonia ha coinvolto tutti e scosso le coscienze troppo spesso “ assopite”..
    Mi auguro che esperienze del genere possano ripetersi perché solo uscendo dalle aule troppo spesso anonime, impersonali e squallide i ragazzi danno il meglio,lasciano libera la loro creatività,il loro ingegno, la loro “follia” costruttiva…
    E’ ciò che faceva Niki…dava voce alle idee,le traduceva in pratica positiva…

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *