NIKI APRILE GATTI E LA SECONDA EDIZIONE DEL PREMIO IN SUO ONORE “L’AQUILA IN CAMPER”

nikigita

“Dio ci ha dato i ricordi in modo che potessimo avere le rose di giugno nel mese di dicembre”
(James Barrie)

Il 29 Maggio nell’Istituto  Industriale Statale “Ettore Majorana” si è tenuta la premiazione della 2° Edizione del concorso “Un progetto per ricordare un compagno”, e si è attribuito il “Premio Niki Aprile Gatti”

TARGAOGGI

La Commissione, riunitasi il 14 Maggio ha scelto il progetto vincitore “L’Aquila in Camper”.

In un’aula gremita di tanti bellissimi giovani, di parenti, Amici, docenti,del fratello Nathan e alla presenza della Preside Dott.ssa Anna Amanzi, dell’Assessore al welfare e alle pari opportunità Dott.ssa Patrizia Petricola, si è tenuta la premiazione, allietata anche da una piccola Band della scuola.

MUSICALa Gentilissima Professoressa  Maria Concetta Cerasani  ha spiegato le motivazioni della premiazione di questo progetto, leggendo anche il verbale redatto dalla Commissione

CERASANILa Commissione ha decretato  vincitore il Progetto “L’Aquila in Camper” con le seguenti motivazioni: “Il Progetto di sviluppo software, L’Aquila in Camper,risponde alla finalità del concorso, trattandosi di un’idea orientata alla diffusione dell’innovazione tecnologica nel settore del software, settore particolarmente amato dal compianto Niki Aprile Gatti.

Il Progetto ha realizzato  l’osmosi  tra l’ambiente didattico e quello esterno, che ha avuto modo di apprezzare completamente l’idea attraverso la diffusione capillare sui mass-media e la possibilità di personale apprezzamento attraverso il download dell’applicazione.”

APPIl Progetto ha ricevuto il Patrocinio  ufficiale del Comune dell’Aquila e i complimenti da tutto il Comune e recensioni  dell’applicazione sono state pubblicate sia sul sito del Comune dell’Aquila  che sul sito della Regione Abruzzo.E’ stato anche pubblicato da riviste nazionali!

 I vincitori si chiamano Marco Agostini, Angelo Cappelletti, Alessio Pronjari e Daniele Salvini, frequentano la classe quarta D dell’Istituto e, sotto la guida del loro insegnante, il professor Giandomenico Petrollini, hanno ideato questa applicazione per smartphone con sistema operativo Android dedicata al territorio aquilano.

Il Professore Petrollini ci ha  spiegato e mostrato il funzionamento insieme ai ragazzi, e devo dire che sono stati davvero bravissimi!!!!  A Niki sarebbe piaciuto tantissimo!!!

petroliniGli studenti e il loro insegnante hanno realizzato più precisamente un’applicazione scaricabile gratuitamente da PlayStore, denominata ”L’Aquila in camper”, dedicata appunto ai camperisti che, in occasione di  grandi eventi e raduni, intendono visitare i bellissimi dintorni del capoluogo di regione.
Nell’applicazione, con i testi, le fotografie e pensate,  anche le poesie,  predisposti dal docente, sono descritti nei minimi particolari alcuni itinerari lungo le direttrici principali del turismo della provincia: il primo mostra al turista itinerante i castelli che fanno da corona all’Aquila tra gli scenari indimenticabili di splendidi borghi medioevali quali Santo Stefano di Sessanio, Calascio, Castel del Monte, l’immensità dei paesaggi e la natura incontaminata del Parco Nazionale Gran Sasso Monti della Laga. Il secondo itinerario descrive poi il viaggio dall’Aquila alla città dei confetti, Sulmona, attraverso l’altopiano di Navelli, la piana dell’oro rosso, lo zafferano, in simbiosi tra camper e canoa lungo un tratto del Tirino, il fiume più trasparente d’Italia. Il terzo itinerario descrive il percorso che porta dal capoluogo nel cuore del Parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise.
Nell’applicazione, collegata anche a Google Maps, sono riportate le aree di sosta della provincia, i punti di ristoro, i principali eventi del territorio e i negozi specializzati. Sono previsti anche regolari aggiornamenti nonché una successiva versione per iOS per iPhone Apple. (Per scaricare l’app, basta cliccare su: https://play.google.com/store/apps/details?id=com.trendreversal.laquilaincamper)

Ha preso poi,  la parola l’Assessore  Dottoressa Petricola, ha ribadito la necessità  della Giustizia per  Niki, si è complimentata per l’applicazione invitando gli studenti ad ampliare il progetto, inserendo anche Avezzano, a recarsi al Comune di Avezzano per parlarne insieme.

PETRICOLASi è poi complimentata con la nostra Associazione per i progetti che sta portando avanti!

Le parole della Preside dell’Istituto, Dottoressa Anna Amanzi, mi toccano sempre il cuore, e la ringrazio tantissimo per la disponibilità e l’Amore che mette in queste premiazioni! Grazie di cuore

PRESIDEPoi ho aggiunto io i ricordi del mio amatissimo Niki, invitando i ragazzi a proseguire sulla strada dei propri sogni, non permettendo mai a nessuno di regalargliene!!!!!!!

 ornellaDopo sono stati premiati i ragazzi, ho potuto rivedere nei loro occhi la luce che brillava sempre negli occhi di Niki!!

PREMIAZIONE2PREMIAZIONE

SQUADRACANZONIRingraziando  tutti si è conclusa la cerimonia!!

FINE

RAGAZZILIBRI

…E GRAZIE A CIRO SABATINO PER LE FOTO E IL VIDEO!!!!

Eccolo,  potete vederlo!!!

 premioEd anche sul sito della nostra Associazione (http://associazionenikiaprilegatti.com/l-app-laquila-in-camper-ricordando-niki/)

 

4 pensieri su “NIKI APRILE GATTI E LA SECONDA EDIZIONE DEL PREMIO IN SUO ONORE “L’AQUILA IN CAMPER”

  1. COMITATO VERITA' E GIUSTIZIA PER NIKI APRILE GATTI

    NOI C’ERAVAMO!

    GRANDE NIKI
    SEMPRE IN ATTESA DI
    VERITA’ E GIUSTIZIA PER NIKI APRILE GATTI

    Rispondi
  2. Andreina Ghionna

    Bravi ragazzi!
    e dolcissima la preside quando parla di Niki…
    Complimenti a questi ragazzi così pieni di talento e al loro professore che l’ha supportati.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *